Home»In scena»BIANCANEVE E I SETTE NANI

BIANCANEVE E I SETTE NANI

Compagnia teatrale: I Guardiani dell’oca
Versi e musica: Antonio Cericola
Testi e regia: Zenone Benedetto
Con: Eliana De Marinis, Tiziano Feola e Zenone Benedetto,
Pupazzi: Ada Mirabassi e Laura Pacini
Scene: Mario Mirabassi e Tiziano Feola
Audio- Luci: Carlo Menè
Costumi: Ettore Margiotta

Vorrei una bambina bianca come la neve, rossa come il rubino e con i capelli neri, neri come la notte. Vorrei una bambina che sia degna figlia dal re e di sua madre la regina. Sarà dolce, sarà bella come una stella. Sarà forte e coraggiosa e non temerà alcuna selva tenebrosa. La sua voce risuonerà come canto di usignolo, in ogni luogo, in ogni dove, rendendo assai felici gli animi puri come è puro il suo candore. Uno, due, tre e poi sette gli amici che incontrerà nel bosco nel quale si nasconderà. Strega maligna nulla potrai contro l’amore vero che tu non avrai.