Home»In scena»BUKUROSH, MIO NIPOTE ovvero il ritorno de i suoceri albanesi

BUKUROSH, MIO NIPOTE ovvero il ritorno de i suoceri albanesi

Viola Produzioni
di Gianni Clementi
regia Claudio Boccaccini
con Francesco Pannofino e Emanuela Rossi
e con Andrea Lolli, Silvia Brogi, Maurizio Pepe, Filippo Laganà ed Elisabetta Clementi

Dopo lo straordinario successo de I Suoceri Albanesi con una tournée di 200 repliche in tutta Italia, Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi, tornano a raccontarsi in Bukurosh, mio nipote. Ovvero il ritorno dei suoceri Albanesi. Lucio, consigliere comunale progressista, Ginevra, chef in carriera di cucina molecolare, la loro figlia 17enne Camilla, Corrado, colonnello gay in pensione, Benedetta, titolare dell’erboristeria sotto casa, Igli, albanese titolare di una piccola ditta edile e Lushan, il suo giovane fratello, sono gli “eroi” della nuova commedia di Gianni Clementi che mette in piedi una divertita riflessione sulla nostra società e sui pregiudizi, i timori, le contraddizioni e le debolezze che la abitano.


ACQUISTA LO SPETTACOLO >