Home»News»Festival CORPOGRAFIE 2017 IV edizione

Festival CORPOGRAFIE 2017 IV edizione

Pubblicato il 30 maggio 2017

Il danzatore è quel creatore dell’istante, che porta in sé il mondo intero.

E il suo corpo ne è la cassa di risonanza privilegiata”

                                                                                Françoise Dupuy

La IV edizione del Festival CORPOGRAFIE vuole proporre la figura del performer “contemporaneo” come metafora dell’Uomo stesso. Propone una danza che, come immagine di sé, rimanda non solo al tema dell’identità personale, ma anche al rapporto individuo/società, libertà/costrizione, che diventa un elemento ricorrente destinato a riproporsi in una pluralità di interpretazioni. In questo modo la danza riacquista la sua connotazione di linguaggio universale, proponendosi con semplicità nel quotidiano. Attraverso lo spettacolo, grazie al rapporto azione/percezione che si genera dalla relazione performer/performer, performer/spettatore, performance/pubblico, prende forma “estetica” la coscienza umana. CORPOGRAFIE, condividendo la sua visione della Danza con gli spettatori, coinvolgendoli con vari mezzi nel processo creativo, condivide con loro il SAPERE del CORPO.

Quest’ anno il Festival si arricchirà con una novità assoluta e di respiro internazionale. Il 3 settembre ad esibirsi sul palco saranno 2 danzatori arabi: Bassam Abou Diab e Hamdi Dridi. I coreografi sono due dei sei artisti arabi selezionati all’interno della BIPOD/beirut international platform in collaborazione con il Mibact, la Maqamat Dance Tgeatre di Beirut e il MAECI insieme per il progetto FOCUS YOUNG ARAB COREOGRAPHERS/Italy 2017, che nasce con l’obiettivo di facilitare la mobilità, il dialogo interculturale e lo scambio di pratiche performative tra gli artisti arabi e le realtà del territorio italiano. Tra maggio e settembre i sei danzatori circuiteranno all’interno dei più importanti Festival delle strutture coinvolte dal nord al sud del Bel Paese. I partner che hanno aderito al progetto sono: ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, Armunia, Associazione Basilicata 1799, Associazione Danza Urbana, Associazione Culturale Mosaico Danza, Associazione Culturale il Triangolo Scaleno, C.L.A.P.Spettacolodalvivo, Anghiari Dance Hub, Fondazione FabbricaEuropa per le Arti Contemporanee, Inteatro Festival/Marche Teatro, La Mama Umbria International. Oltre i danzatori arabi, nel corso del Festival, ad esibirsi saranno anche alcuni giovani artisti finalisti della Vetrina della Giovane Danza d’ Autore del network Anticorpi XL.

Questa edizione sarà anche quella dedicata al consolidamento del progetto DANSOMANIE, curato dalla docente di Storia della Danza, Cristina Squartecchia, per la formazione di un gruppo di giovani all’analisi dello spettacolo di danza. Laboratorio di scritture e visioni rivolto ad un giovane pubblico, curioso di seguire gli artisti , in diretta su teatroespettacolo.org.

Il 2017 prevede il progetto BIT GENERATION, residenza artistica che promuove la conoscenza della tecnologia applicata alla danza, alla performance, alla musica approfondendo l’interazione del performer con una complessa architettura multimediale. La residenza artistica si terrà dall’ 11 al 16 settembre e sarà curata da High Files (al secolo Tommaso Rinaldi) giovane artista piemontese impegnato sul lavoro di projection mapping, live visuals set, videomapping e stage building. Collaborano alla residenza: Globster per la musica elettronica e la manipolazione dei suoni, alcuni musicisti del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara e alcuni danzatori professionisti abruzzesi. Il progetto darà luogo ad una rappresentazione conclusiva del lavoro il 16 settembre

Altra novità 2017: Cibo e Danza a cura di El Chiri, ristorazione itinerante, volta a valorizzare gli elementi del luogo e del momento, attenta alle singole esigenze e con l’intento di accogliere con passione e calore i propri ospiti affamati. Le pietanze proposte spaziano dal tipico all’etnico con lo scopo di avvicinare e appassionare culture diverse. Bevande a cura di Settantaseicafè.

In programma 2 Master class a cura di:

Simona Bertozzi 18 settembre*

Masako Matsushita 21 settembre*

*Le masterclass sono gratuite e riservate ai possessori dei biglietti o degli abbonamenti del Festival

Info e prenotazioni master Class 380 3322179

Info e prenotazione biglietti e abbonamenti 333 3819157

Biglietti:

Intero € 8.00

Ridotto € 6.00

Biglietti per le serata del 21 e 22 settembre € 5.00 (unico).

Le serate del 21 e 22 settembre sono in collaborazione con il Festival Scenari Europei del Florian Metateatro

Le riduzioni sono accordate ai tesserati del Festival Corpografie*, agli under 18 e agli over 65.

Abbonamento giovani e anziani

* tesseramento Amici di Corpografie info: 333 3819157